nastratrice-2016-new-big

Le nastratrici Systempack realizzano l’avvolgimento di un nastro autoadesivo sul perimetro della scatola–confezione sulla posizione di chiusura tra coperchio e fondo della scatola.

Formati realizzabili:

formati-nastratrici-systempack
Sono disponibili in due versioni: a funzionamento automatico ed a funzionamento semiautomatico

Banda di strappoSu entrambi i modelli può essere montato il gruppo accessorio di apposizione della “banda a strappo” che permettere l’apertura facilitata della confezione.

Il gruppo è costituito da uno sbobinatore e un sistema di rulli guida che portano la banda sulla posizione di apposizione nel punto di contatto tra coperchio e fondo scatola dove un coltello e un dispositivo posizionatore realizza l’applicazione.

Macchina semiautomatica:

macchine-nastratrici-01Il modello semiautomatico necessita di un operatore per il carico – scarico della scatola e per avvio del ciclo di nastratura.
Velocità indicative 10-20 scatole/min, in funzione della scatola da trattare (dimensioni e forma) e dalla manualità dell’operatore nel carico/scarico della macchina.

E’ dotato di servomotore brushless per realizzare la movimentazione di applicazione del nastro durante la fase di nastratura.

Per la gestione, l’addetto macchina aziona i comandi mediante pulsantiere ed un pannello operatore touch screen che offre messaggi di stato macchina, allarmi e possibilità di selezione del formato desiderato.

Le macchine nastratrici Systempack sono dotate di sistema di cambio formato scatola rapido e semplificato che non necessita di operatori qualificati perché si basa su selezioni software da tastiera, registrazioni mediante volantini su posizioni predefinite e sostituzione di particolari.
Il sistema consente cambio formato in tempi compresi tra 10 e 15 minuti.

Macchina automatica

macchine-nastratrici-04Il modello automatico è dotato di sistema di alimentazione e scarico della confezione,
consentendo cicli continuativi in automatico: è dotata di due servomotori motori brushless ad asse controllato che realizzano la movimentazione della tavola porta scatola e la movimentazione di applicazione del nastro durante la fase di nastratura.
Velocità indicative 10-35 scatole/min, in funzione della scatola da trattare (dimensioni e forma).

Per la gestione, l’addetto macchina aziona i comandi mediante pulsantiere ed un pannello operatore touch screen che offre messaggi di stato macchina, allarmi e possibilità di selezione del formato desiderato.

Le macchine vengono fornite dotate di tutte le protezioni di sicurezza per operatori e persone esposte in conformità con le vigenti normative.

Le macchine nastratrici Systempack sono dotate di sistema di cambio formato scatola rapido e semplificato che non necessita di operatori qualificati perché si basa su selezioni software da tastiera, registrazioni mediante volantini su posizioni predefinite e sostituzione di particolari.
Il sistema consente cambio formato in tempi compresi tra 15 e 20 minuti.

Galleria fotografica